lunedì 23 dicembre 2013

Giorgio Corallo presenta le sue Radici di vino al Punto Vendita Cantine Due Palme di Lecce in via del Mare 5/a



Presso il Punto Vendita Cantine Due Palme di Lecce in via del Mare 5/a a Lecce sarà visitabile l’esposizione fotografica di Giorgio Corallo dedicata al vino dal titolo “Radici di vino”. Il vino è stato sempre protagonista assoluto nella nostra civiltà, compagno di bevute di grandi personaggi della storia del mondo ai tavoli delle trattative più delicate, ispiratore di storici articoli come “Squinzano, vino a Milano” del grande Vittorio Bodini (oggi pubblicato da Besa editrice) o di immense composizioni in versi in più di qualche opera dell’immenso William Shakespeare. Ma il vino nelle sue diverse fasi produttive, nella raccolta, nelle fasi pre/commerciali ha una sua poesia intrinseca, fatta di terra e lavoro, passione e dedizione che Giorgio Corallo è riuscito elegantemente a tracciare in splendidi scatti in bianco e nero. L’esposizione sarà visitabile da domani 24 dicembre 2013 al 9 gennaio 2014. Ingresso gratuito



Giorgio Corallo - Il fotografo Giorgio Corallo nasce a Copertino il 25/06/1977. Frequenta il liceo Artistico di Lecce diplomandosi nel 1995,per poi concludere gli studi all’Accademia di belle Arti di Lecce nella scuola di Scenografia nel 2001. Lavora per brevi periodi a Milano per affermarsi come fotografo nello studio di Jean Bernard Aegerter; rientra a Lecce nel 2003, opera per diversi anni sempre come fotografo nello studio fotografico “Bianco e Nero”, contemporaneamente  collabora con diverse testate giornalistiche locali tra cui il Quotidiano,la Gazzetta del Mezzogiorno e con alcune etichette indipendenti. Negli ultimi anni lavoro con la Casting Production di Roma per Rita Statte, come Responsabile Casting e Fotografo di Scena per la produzione di alcune pellicole cinematografiche e televisive, realizzando il film “il Sole Nero” di Cristof Zanussi, “Puglia Terra Madre” di Leandro Castellani.
Vive e lavora attualmente a Lecce.

Info

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.